gototopgototop
Registrazione

Centro Paradesha

SEI QUI: Home / Anteprima / 0.4 “Carta della Terra”
A+ R A-

0.4 “Carta della Terra”

E-mail Stampa PDF

Presentiamo i contenuti della “Carta della Terra” creata dalla Commissione indipendente della Carta della Terra (Earth Charter Commission) , convocata a seguito del Summit della Terra (Earth Summit) nel 1992 allo scopo di produrre una dichiarazione di consenso globale riguardo a valori e principi per un futuro sostenibile.
La Carta è formalmente sostenuta e adottata da moltissime organizzazioni, incluse l’UNESCO e la World Conservation Union.
Questa insieme alle molte altre “Carte”, tra le quali la “Dichiarazione Universale” dei Diritti Umani, del 10 dicembre del 1948, avrebbero dovuto essere i documenti guida a cui ogni Cittadino, ogni Paese, ogni Stato, ogni Governo, ogni Organizzazione avrebbero dovuto riferirsi per l’elevazione fisica, etica, morale, sociale e spirituale dell’umanità. Così non è stato finora, perché l’elite che governa segretamente il mondo dietro i governi ufficiali ha operato per svilire i valori e i principi dichiarati in tutte le “Carte”, concepite da uomini illuminati dalla luce, animati da una coscienza risvegliata spiritualmente.
Sta ad ogni Cittadino del mondo pretendere che ogni “Carta”, ogni “Dichiarazione”, ogni “Costituzione” a cui egli dà valore e dichiarato consenso, secondo le norme vigenti del proprio Paese, vengano prese in attuata considerazione dai poteri pubblici e privati, in funzione di quanto in esse sancito.

 

Di seguito i principi fondamentali della “Carta della Terra”:

  • 1.   Rispetta la Terra e la vita, in tutta la sua diversità;

  • 2.   Prenditi cura della comunità vivente con comprensione, compassione e amore;

  • 3.   Costruisci società democratiche che siano giuste, partecipative, sostenibili e pacifiche;

  • 4.   Tutela i doni per le generazioni presenti e future;

  • 5.   Proteggi e restaura l’integrità dei sistemi ecologici terrestri, con speciale riguardo alla diversità biologica e ai processi naturali che sostentano la vita;

  • 6.   Previeni il danno come migliore misura di protezione ambientale e, quando le conoscenze sono limitate, sii cauto;

  • 7.   Adotta sistemi di produzione, consumo e riproduzione che conservino la capacità rigenerativa della Terra, i diritti umani e il benessere delle comunità;

  • 8.   Sviluppa lo studio della sostenibilità ecologica e promuovi lo scambio libero e l’applicazione diffusa delle conoscenze così acquisite;

  • 9.   Elimina la povertà, è un imperativo etico, sociale e ambientale;

  • 10.  Assicurati che le attività economiche e le istituzioni promuovano a tutti i livelli lo sviluppo umano in modo equo e sostenibile;

  • 11.  Afferma l’uguaglianza fra i sessi e la giustizia come essenziali per lo sviluppo sostenibile, garantisci l’accesso universale all’istruzione, all’assistenza sanitaria, alle opportunità economiche;

  • 12.  Sostieni senza alcuna discriminazione i diritti di tutti a un ambiente naturale e sociale capace di sostenere la dignità umana, la salute fisica e il benessere spirituale, con speciale riguardo per i diritti delle popolazioni indigene e delle minoranze;

  • 13.  Rafforza le istituzioni democratiche a tutti i livelli e garantisci trasparenza e responsabilità a livello amministrativo, compresa la partecipazione nei processi decisionali e l’accesso alla giustizia;

  • 14.  Integra nell’istruzione formale e nella formazione permanente le conoscenze, i valori e le capacità necessarie per un modo di vivere sostenibile;

  • 15.  Tratta ogni essere vivente con rispetto e considerazione;

  • 16.  Promuovi una cultura della tolleranza, della non violenza e della pace.

     

    Ogni Cittadino del mondo “pretenda” il rispetto a tutti i costi dei principi fondamentali di questa “Carta della Terra” e li promuova ogni giorno attorno a , li proponga insistentemente ai rappresentanti del popolo sovrano e della cosa pubblica quale “programma” politico governativo.
    I giovani, più degli adulti, vicini al vero senso della vita facciano scaturire dalla loro naturale creatività valide iniziative costituendo gruppi, associazioni, siti web più del rumoroso bombardare di coloro che invece, ai giovani, vogliono sottrarre il futuro cui hanno diritto.

    Per informazioni:
    www.earthcharter.org

     

     


Add this to your website

Centri Consigliati

centri consigliati

Libri consigliati

Libri consigliati

Riviste consigliate

Riviste consigliate

Link consigliati

Link consigliati