gototopgototop
Registrazione

Centro Paradesha

SEI QUI: Home / Articoli / 132. Il Signore di Shambhala del Maestro Morya
A+ R A-

132. Il Signore di Shambhala del Maestro Morya

E-mail Stampa PDF

L’Occhio universale di Shambhala trasmette Beatitudine all’uomo;

è una Luce sulla sua via; è quella Stella che ha sempre guidato tutti i ricercatori.
Per alcuni, Shambhala è la Verità. Per altri, è un’utopia.

Per qualcuno, il Signore di Shambhala è un saggio venerabile.

Per altri, è il simbolo della ricchezza. Per certuni,
è un idolo coperto di gioielli. Per altri, è il Signore di tutti gli Spiriti planetari.
Ma Noi diremo:

il Signore di Shambhala è l’ardente Promotore di Vita e del Fuoco
della Madre del Mondo. Il Suo Respiro è di fiamma e

il Suo Cuore splende del fuoco del Loto d’Argento.
Il Signore di Shambhala vive e respira nel Cuore del Sole.

È l’Invocante e l’Evocato.

È Colui che scocca la Freccia e che riceve tutte le frecce. Il Signore di
Shambhala respira la Verità e l’afferma. È invincibile, poiché volge la distruzione in
opera costruttiva. È lo Stemma del Labaro, è la Vetta della Vita. AccettateLo come
la manifestazione della vita; e tre volte ripeto: della vita! Poiché Shambhala è la garanzia
delle aspirazioni umane. La Nostra manifestazione assicura il perfezionamento
dell’uomo, ed è il sentiero certo per l’Infinito.

dal Volume “Gerarchia”, verso 5, dei testi Agni Yoga


Add this to your website

Centri Consigliati

centri consigliati

Libri consigliati

Libri consigliati

Riviste consigliate

Riviste consigliate

Link consigliati

Link consigliati