gototopgototop

0.4 “Carta della Terra”

Sabato 07 Luglio 2012 12:45 Rosario Castello
Stampa

Presentiamo i contenuti della “Carta della Terra” creata dalla Commissione indipendente della Carta della Terra (Earth Charter Commission) , convocata a seguito del Summit della Terra (Earth Summit) nel 1992 allo scopo di produrre una dichiarazione di consenso globale riguardo a valori e principi per un futuro sostenibile.
La Carta è formalmente sostenuta e adottata da moltissime organizzazioni, incluse l’UNESCO e la World Conservation Union.
Questa insieme alle molte altre “Carte”, tra le quali la “Dichiarazione Universale” dei Diritti Umani, del 10 dicembre del 1948, avrebbero dovuto essere i documenti guida a cui ogni Cittadino, ogni Paese, ogni Stato, ogni Governo, ogni Organizzazione avrebbero dovuto riferirsi per l’elevazione fisica, etica, morale, sociale e spirituale dell’umanità. Così non è stato finora, perché l’elite che governa segretamente il mondo dietro i governi ufficiali ha operato per svilire i valori e i principi dichiarati in tutte le “Carte”, concepite da uomini illuminati dalla luce, animati da una coscienza risvegliata spiritualmente.
Sta ad ogni Cittadino del mondo pretendere che ogni “Carta”, ogni “Dichiarazione”, ogni “Costituzione” a cui egli dà valore e dichiarato consenso, secondo le norme vigenti del proprio Paese, vengano prese in attuata considerazione dai poteri pubblici e privati, in funzione di quanto in esse sancito.

 

Di seguito i principi fondamentali della “Carta della Terra”:


Add this to your website