gototopgototop
Registrazione

Centro Paradesha

SEI QUI: Home / Articoli / 1069. Sathya Sai Baba (1923-2011) tradito
A+ R A-

1069. Sathya Sai Baba (1923-2011) tradito

E-mail Stampa PDF

Quando noi frequentavamo l’inizio del nascere di ogni cosa, gli attuali signori d’élite e d’ambizione non c’erano.
Siamo stati al Centro dell’Alberone a Roma che successivamente si è spostato in Via Musolino. Abbiamo conosciuto persone intelligentissime e di cuore: il Centro di quel tempo di Torino che con grande generosità produceva libricini che giungevano in tutta Italia.
Purtroppo, nell’oggi, abbiamo constatato che i funzionari dell’Organizzazione “obbediscono” ciecamente al più alto in carica, al “capo”.
Forse non sanno o hanno dimenticato che non possono esistere capi all’infuori di Sai Baba, tradito da tutta l’Organizzazione.
Sai Baba voleva che i devoti seguissero i Suoi Insegnamenti: la Metafisica assoluta, ma così non è stato.
È triste vedere dei responsabili interessati a scalare le posizioni gerarchiche per arrivare ai vertici, e chi sta già ai vertici dare un pessimo esempio.
È un peccato vedere un tale degrado spirituale nella posizione opposta a quella voluta da Sai Baba.

Si dovrebbero dimettere tutti dal più alto vertice al più basso per “vergogna”.

 

Centri Consigliati

centri consigliati

Libri consigliati

Libri consigliati

Riviste consigliate

Riviste consigliate

Link consigliati

Link consigliati